Festival della Letteratura di Viaggio

 

Nato a Roma nel 2008, il Festival della Letteratura di Viaggio sta preparando la sua nona edizione. Il Festival è dedicato al racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio, di luoghi e culture, per mezzo di differenti linguaggi e discipline: dalla letteratura al giornalismo, dal cinema alla fotografia, dalla musica al teatro, dall’antropologia al disegno, dalla geografia alla storia. Il Festival è promosso dalla Società Geografica Italiana. Il presidente onorario è il giornalista e scrittore Stefano Malatesta, il direttore artistico è il giornalista e fotografo Antonio Politano.

 

Il Festival della Letteratura di Viaggio ha la sua location principale a Villa Celimontana, sia nei giardini sia all’interno del cinquecentesco Palazzetto Mattei (sede della Società Geografica Italiana), che nei giorni della rassegna si trasforma in una sorta di "casa del viaggio", accogliendo la maggior parte degli eventi previsti sul palco allestito di fronte al Palazzetto. Alcuni eventi sono ospitati in altre sedi di prestigio della Capitale che variano di anno in anno, come Palazzo delle Esposizioni, Palazzo Braschi e Auditorium Parco della Musica, sedi ideali per importanti mostre e laboratori.

 

Gli Ospiti

Tra i partecipanti alle prime otto edizioni, viaggiatori e narratori italiani e stranieri, si sono succeduti scrittori, poeti, geografi, storici, filosofi, antropologi, giornalisti, fotografi, musicisti, registi, attori. Tra essi: Tahar Ben Jelloun, Bernardo Bertolucci, Björn Larsson, Reinhold Messner, Paolo Rumiz, Predrag Matvejevic, Umberto Galimberti, Adonis, Alberto Arbasino, Michele Serra, Melania Mazzucco, Valeria Parrella, Walter Siti, Michele Mari, Gabriele Romagnoli, Susanna Agnello Hornby, Piergiorgio Odifreddi, Vittorio Zucconi, Angela Staude Terzani, Vittoria Alliata, Ettore Mo, Bernardo Valli, Lorenzo Cremonesi, Fulco Pratesi, Folco Quilici, Michel Le Bris, Jason Elliot, Tony e Maureen Wheeler, Patrizio Roversi e Syusy Blady, Alain Elkann, Gianrico Carofiglio, Enrico Brizzi, Pino Cacucci, Marco Aime, Duccio Canestrini, Alberto Asor Rosa, Goffredo Fofi, Vincenzo Cerami, Giorgio Montefoschi, Eraldo Affinati, Maurizio Scaparro, Giuseppe Cederna, Francesco Piccolo, Edith Bruck, Elena Stancanelli, Attilio Brilli, Philippe Daverio, Antonio Paolucci, Giuliana Bruno, Carmine Abate, Valentino Zeichen, Walter Veltroni, Vittorio Giardino, Stefano Faravelli, Valerio Massimo Manfredi, Marcello Veneziani, Davide Rondoni, Roberto Mussapi, Igiaba Scego, Cristina Ali Farah, Tahar Lamri, Lucio Caracciolo, Antonio Gnoli, Alessandro Barbero, Vittorio Rubiu Brandi, Marco Cattaneo, Monika Bulaj, Yasemin Taskin, Alessandro Portelli, Emanuele Bevilacqua, Claudio Strinati, Paolo Matthiae, Antonio De Benedetti, Sveva Sagramola, Emanuele Trevi, Chiara Valerio, Sandra Petrignani, Giuseppe Culicchia, Massimo Ammaniti, Carlo Lucarelli, Giuseppe Tornatore, Giovanni Bignami, Alessandro Piperno, Ferdinando Scianna, Gianni Berengo Gardin, Francesco Cataluccio, Beppe Severgnini, Remo Bodei, Franco La Cecla, Sandro Veronesi, Lidia Ravera, Ennio Morricone, Vinicio Capossela, William Dalrymple, Elizabeth Chatwin, Wojciech Jagielski, Antonio Pascale, Giovanni De Mauro, Paolo Di Paolo, Nicola Piovani, Francesca Marciano, Francesca D’Aloja, Fulvio Abbate, Raffaele Nigro, Sandra Petrignani, Francesca Chiusaroli, Gianni Biondillo, Matteo Nucci, Francesco Pacifico, Andrea Cortellessa, Luigi Cinque, Turki Al Faisal Al Saud, Badara Seck.

 

Laboratori, Libreria, Caffè Letterario

Negli anni sono stati organizzati dei laboratori, dedicati in particolare alla scrittura e alla fotografia in viaggio, ma anche letture per bambini e jam session di disegno all’aperto.

 

Per i giorni di durata del Festival, presso il portico di Palazzetto Mattei, è allestita una Libreria. Accanto alla Libreria c’è un Caffè Letterario, dove incontrare ospiti e protagonisti degli appuntamenti, sfogliare libri e riviste, bere e mangiare qualcosa.

 

 

Seguici su: